Museo di Arti Decorative Accorsi – Ometto dal 14 luglio al 10 settembre

Una rassegna dedicata al Maestro marchigiano Giò Pomodoro. Il percorso espositivo comprende numerose opere pittoriche su carta, affiancate alle sculture in bronzo o in pietra, per sottolineare l’importanza che l’artista dava al progetto della scultura, nella sua fase iniziale di ideazione. I lavori tri e bidimensionali in mostra, che vanno dal 1954 al 2000, contemplano i cicli più importanti del Maestro: segni, tensioni, contatti, soli e opere architettoniche.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *