Palazzo CHIABLESE dal   al

Per la prima volta in Italia una raccolta di oltre 150 immagini a colori firmate Robert Capa (1913-1954), il celebre fotografo ungherese naturalizzato statunitense che nel 1947 fondò l’Agenzia Magnum Photos insieme a Henri Cartier-Bresson, George Rodger, David Seymour e William Vandiver.
Nata da un progetto di Cynthia Young, curatrice della collezione al Centro Internazionale di Fotografia di New York, la mostra “Capa in Color” illustra il suo particolare approccio verso i nuovi mezzi tecnologici, mettendo in luce la sua straordinaria capacità di integrare l’uso del colore nei reportage realizzati tra il 1941 e il 1954, anno della morte.
Noto soprattutto per i suoi leggendari scatti in bianconero, capaci di raccontare in modo magistrale e fulmineo gli highlights di alcuni tra i più sanguinosi conflitti della storia (oltre alla Seconda Guerra Mondiale, anche la guerra civile spagnola, la seconda sino-giapponese nel ‘38, gli scontri tra Israele e Palestina dieci anni dopo e la prima guerra d’Indocina nel ‘54), Capa viene qui riscoperto in tutta la potenza di una tavolozza su pellicola.

PER ULTERIORI INFO: CLICCA QUI